Innovazione dei servizi di gestione immobiliare e valorizzazione del patrimonio storico-culturale

Di AgID – www.appaltinnovativi.gov.it

L’Azienda Ospedaliera S. Giovanni Addolorata di Roma apre le porte a soluzioni innovative per la gestione e la valorizzazione del proprio patrimonio immobiliare, storico, artistico e archeologico, proponendosi quale progetto pilota per la PA. L’Azienda Ospedaliera S. Giovanni – Addolorata (AOSGA) gestisce uno dei più importanti ospedali della Capitale, situato in una zona centrale e particolarmente di pregio sotto il profilo culturale e antropologico, nonché turistico, con 655 posti letto in degenza ordinaria e 85 posti letto in day-hospital per un numero di presenze annue stimabile in oltre 400.000 soggetti (visitatori inclusi).
L’AOSGA dispone di un significativo patrimonio immobiliare dedicato all’attività di cura e assistenza dei malati. Al contempo, l’AOSGA dispone di spazi non utilizzati e non funzionali alle attività “core” di cura e di assistenza di circa 25.000 mq, in gran parte di rilevante interesse storico, artistico e archeologico ed è proprietaria di beni mobili (mosaici, quadri, sculture, vasellame, ecc.), anch’essi di grande interesse storico artistico. Tali beni e spazi potrebbero trovare sfruttamento, ad esempio, nell’ambito del benessere psico-fisico dell’individuo, in sinergia con le attività istituzionali, così come in connessione a funzioni diverse quali quelle della formazione, della ricerca, della cultura, del turismo, dell’intrattenimento, del restauro, dell’accoglienza, dell’incubazione di startup innovative attinenti i settori predetti. …”

Leggi tutto