Procurement pubblico, ecco le priorità: Codice contratti, stazioni appaltanti e digitalizzazione

Di Paola Conio – www.agendadigitale.eu

“I tre punti da sviluppare per dare una spinta all’ambito del procurement pubblico, preda di modifiche e cambi di direzione che rendono difficoltoso intervenire per sistemare le lacune normative e operative. Ecco le tre aree di intervento prioritarie per questi mesi. Il puzzle del procurement pubblico sembra destinato a non essere mai completato. Il disegno che i vari pezzi dovrebbero concorrere a formare, cambia continuamente e questo, ovviamente, rende il compito degli operatori estremamente difficile, se non impossibile. Ecco il punto della situazione per capire quali sono le priorità e le sfide da affrontare in questi ultimi mesi dell’anno. …”

Leggi tutto