Rapporto FIRE: sempre più energy manager, +8% in cinque anni

Di Redazione Adnkronos – www.adnkronos.com

” Aumentano i professionisti dell’efficienza energetica. Secondo il ‘Rapporto sugli energy manager in Italia – Indagine, evoluzione del ruolo e statistiche’ della Fire-Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia, presentato oggi al ministero dello Sviluppo Economico, nella sala del Parlamentino, continua, infatti, il trend di crescita degli energy manager nominati dai soggetti obbligati, che si aggira intorno all’8% in cinque anni. Complessivamente, nel 2018 le nomine sono state 2.353. Di queste 1.589 sono relative ad energy manager nominati da soggetti obbligati e 764 da soggetti non obbligati. Capofila tra i settori è sempre il terziario (con 483 nominati), seguito a ruota dall’industria (432 nomine), ultima la Pubblica Amministrazione che registra addirittura una diminuzione rispetto al 2017: meno della metà delle Città Metropolitane ha inviato la nomina, i capoluoghi di Provincia che hanno nominato un energy manager sono invece 31 su 116. …”

Leggi tutto