Efficienza energetica e scelte dei consumatori: i risultati di due progetti europei del Politecnico di Milano

Di Redazione Casa&Clima – www.casaeclima.com

“I consumatori sono eterogenei e irrazionali nelle loro scelte sui consumi energetici. Le iniziative di sensibilizzazione e gli incentivi sono però validi strumenti per rendere le politiche davvero efficaci e indurre un cambiamento reale. Come si comportano i consumatori nei confronti delle politiche energetiche e climatiche? Gli interventi di riduzione delle emissioni, dalle tasse alle campagne informative, funzionano davvero? Il Politecnico di Milano ci dà la risposta: i consumatori sono eterogenei e irrazionali nelle loro scelte sui consumi energetici, le iniziative di sensibilizzazione e gli incentivi sono però validi strumenti per rendere le politiche davvero efficaci e indurre un cambiamento reale. Lo hanno indagato i due progetti europei del Politecnico di Milano: l’ERC COBHAM del Prof. Massimo Tavoni, che, integrando discipline diverse come economia comportamentale, reti complesse, analisi dei big data e modellistica, ha identificato un modello di comportamento dei consumatori e ne ha valutato l’impatto e il progetto PENNY, che ha studiato le scelte di consumo energetico e di acquisto di prodotti energeticamente efficienti e l’efficacia di strumenti educativi basati sul gioco per migliorare la consapevolezza ambientale delle famiglie. In particolare, nel progetto ERC COBHAM (The role of consumer behaviour and heterogeneity in the integrated assessment of energy and climate policies) sono stati testati su centinaia di migliaia di persone in Europa, Stati Uniti, Cina e in Paesi in via di sviluppo, una varietà di interventi comportamentali e la loro efficacia nel far risparmiare energia ed emissioni di CO2.  …”

Leggi tutto