Smart city: servono incentivi per la rigenerazione urbana (video)

Di Redazione Monitor Immobiliare – www.monitorimmobiliare.it

“Milano ha tutti gli elementi per proporre al resto del Paese un modello di rigenerazione urbana nell’ottica delle più avanzate smart city del mondo: un modello che offre, da un lato, una migliore qualità della vita e dall’altro lato un sostanziale impulso all’economia immobiliare tra i principali fattori propulsori dell’economia generale. Ma per questo risultato occorre una forte scelta politica che si traduca nel varo di una sorta di zona franca fiscale per gli interventi di rigenerazione urbana, con sostituzione edilizia. Un’iniziativa ad ampio respiro, tale da coinvolgere, in un processo di sistema, il piccolo e medio risparmiatore che oggi tiene inattivi 1.200 miliardi  nei conti correnti delle banche. Questa la convinzione di Assoedilizia, espressa nel corso dell’incontro  “Milano una città in trasformazione: i grandi progetti di rigenerazione urbana”, organizzato da GREEN e Dipartimento Studi Giuridici A. Sraffa dell’Università Bocconi di Milano nell’ambito dall’Osservatorio Smart City. Il capoluogo lombardo sta vivendo una fase di trasformazione e sviluppo particolarmente interessante, collocandosi tra le città globali più attrattive anche in termini di investimenti immobiliari, con importanti sviluppatori nazionali e internazionali impegnati in ambiziosi progetti. Sostenibilità e innovazione costituiscono gli elementi principali di questo processo. …”
Leggi tutto