MeF prova a fare cassa con dismissione immobili pubblici da 1,8 mld

Di Redazione Monitor Immobiliare – www.monitorimmobiliare.it

“Per fare cassa e contribuire alla riduzione del debito pubblico, il ministero delle Finanze, secondo indiscrezioni stampa, starebbe individuando proprietà immobiliari dello Stato e di enti regionali e locali che possano essere messe sul mercato. Un piano di dismissioni per 1 miliardo e 800 milioni di euro. Il piano non è stato reso ancora pubblico ma, da quello che si sa, la Manovra approvata lo scorso dicembre punta a raccogliere 950 milioni di euro nel 2019 e 150 milioni di euro nei due anni successivi attraverso entrate addizionali derivanti da dismissioni di immobili pubblici. Secondo i dati del Tesoro relativi allo scorso anno, lo Stato italiano, le Regioni e altri enti pubblici detengono proprietà dislocate nel territorio italiano per un valore di 283 miliardi di euro. Tuttavia si tratterebbe di una stima parziale, limitata al milione di beni già inventariati dal Tesoro, e il valore complessivo potrebbe arrivare a 425 miliardi. …”

Leggi tutto