Sicurezza ponti, da ENEA sensori hi-tech per il monitoraggio

Di Redazione Edilportale – www.edilportale.com

“I dispositivi consentono di controllare il sovraccarico strutturale e programmare una corretta manutenzione. Controllare in tempo reale l’impatto del traffico pesante su ponti, viadotti e altre infrastrutture strategiche grazie a sensori intelligenti e hi-tech in grado di monitorare le strutture e proporre soluzioni alternative di sicurezza stradale. È l’obiettivo di SENTINEL (Sistema di pEsatura diNamica inTellIgente per la gestioNE deL traffico pesante) un progetto sperimentale che ha preso il via in questi giorni e coinvolge ENEA, in veste di capofila, ANAS, Takius srl e Consorzio TRAIN (Consorzio per la ricerca e lo sviluppo di tecnologie per il TRAsporto Innovativo). La necessità di monitorare ponti e strade nasce dal forte incremento del traffico pesante su gomma e dal fatto che spesso le strutture non siano state progettate per sopportare quei carichi. Di conseguenza il progetto di SENTINEL cerca di sfruttare le nuove tecnologie basate anche sull’informatica e la robotica per dare risposte alla crescente domanda di sicurezza nei trasporti, ma anche la diagnostica e la manutenzione basate sulla prevenzione e la previsione, per poter anticipare il più possibile la soluzione dei problemi e assicurare il massimo livello di affidabilità e sicurezza. …”

Leggi tutto