Opere pubbliche, nascono l’archivio informatico nazionale e il sistema di monitoraggio dinamico

Di Redazione Casa&Clima – www.casaeclima.com

“Dal 19/11/2018 è in vigore la L. 16/11/2018, n. 130 di conversione del DL 28/09/2018, n. 109 recante «Disposizioni urgenti per la città di Genova, la sicurezza della rete nazionale delle infrastrutture e dei trasporti, gli eventi sismici del 2016 e 2017, il lavoro e le altre emergenze», pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.269 del 19/11/2018 – Suppl. Ordinario n. 55. L’articolo 13 di questa legge istituisce presso il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti l’archivio informatico nazionale delle opere pubbliche – AINOP, formato dalle seguenti sezioni: a) ponti, viadotti e cavalcavia stradali; b) ponti, viadotti e cavalcavia ferroviari; c) strade – archivio nazionale delle strade, di seguito ANS; d) ferrovie nazionali e regionali – metropolitane; e) aeroporti; f) dighe e acquedotti; g) gallerie ferroviarie e gallerie stradali; h) porti e infrastrutture portuali; i) edilizia pubblica. Le sezioni sono suddivise in sottosezioni, ove sono indicati, per ogni opera pubblica: a) i dati tecnici, progettuali e di posizione con analisi storica del contesto e delle evoluzioni territoriali; b) i dati amministrativi riferiti ai costi sostenuti e da sostenere; c) i dati sulla gestione dell’opera anche sotto il profilo della sicurezza; d) lo stato e il grado di efficienza dell’opera e le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria, compresi i dati relativi al controllo strumentale dei sistemi di ritenuta stradale in acciaio o in cemento; …”

Leggi tutto