Clausole sociali del bando di gara e degli avvisi, dal Consiglio di Stato il parere sulle Linee guida ANAC

Di Redazione Lavori pubblici online – www.lavoripubblici.it

“Rimandate al mittente le linee guida recanti la disciplina delle clausole sociali previste dall’art. 50 del DLgs 18/04/2016 n.50 (c.d. Codice dei contratti) come modificato dal DLgs 19/04/2017 n.56 (c.d. Decreto correttivo), che l’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) aveva messo in consultazione dal 14 maggio 2018 al 13 giugno 2018. La Commissione speciale del Consiglio di Stato ha reso, infatti, il parere 21 novembre 2018, n. 2703 sulle Linee guida ANAC recanti la disciplina delle clausole sociali (Art. 50 DLgs 18/04/2016 n.50 come modificato dal DLgs 19/04/2017 n.56). Appare utile ricordare che, pur non essendo vincolanti, le linee guida ANAC sulle Clausole sociali sono state previste dall’ art. 50 del Codice per gli affidamenti dei contratti di concessione e di appalto di lavori e servizi diversi da quelli aventi natura intellettuale, con particolare riguardo a quelli relativi a contratti ad alta intensità di manodopera (quelli nei quali il costo della manodopera è pari almeno al 50% dell’importo totale del contratto), al fine di promuovere la stabilità occupazionale del personale impiegato, prevedendo l’applicazione da parte dell’aggiudicatario, dei contratti collettivi di settore di cui all’articolo 51 del DLgs 15/06/2015, n. 81. …”

Leggi tutto