Codice dei contratti: entra oggi in vigore il Documento di gara unico europeo e non solo

Di Paolo Oreto – www.lavoripubblici.it

“Entra oggi in vigore il Documento di gara unico europeo elettronico (DGUEe) e non solo. Nell’articolo 40 (rubricato “Obbligo di uso dei mezzi di comunicazione elettronici nello svolgimento di procedure di aggiudicazione”), comma 2 del Codice dei contratti di cui al DLgs. n. 50/2018 è precisato che “A decorrere dal 18/10/2018, le comunicazioni e gli scambi di infor-mazioni nell’ambito delle procedure di cui al presente codice svolte dalle stazioni appaltanti sono eseguiti utilizzando mezzi di comunicazione elettronici”. Si tratta, quindi, di qualcosa di più generale rispetto al DGUEe e da oggi la gestione di tutte le gare di appalto in tutto il territorio nazionale può essere effettuata soltanto telematicamente. Non si tratta, quindi, soltanto del DUGE recante l’attestazione dei requisiti per l’accesso alle procedure che diventa elettronico ma di tutta la documentazione che parte dalle richieste di partecipazione, passa dalle comunicazioni tra imprese e stazioni appaltanti e termina con la presentazione delle offerte degli operatori economici. In pratica deve sparire tutta la carta e la documentazione diventa tutta elettronica. …”

Leggi tutto