Un mondo di servizi (video)

Di Luigi Dell’Olio – www.monitorimmobiliare.it

” ‘La sfida più grande che abbiamo davanti a noi è unire le forze tra tutti gli attori della filiera per parlare con una sola voce ai tavoli con le istituzioni e contribuire alla crescita del Facility Management in Italia, che conserva ancora un ampio potenziale inespresso.’ È l’appello che arriva da Marco Decio, presidente di IFMA (International Facility Management Association) Italia e da poco anche di CSIT (Confindustria Servizi Innovativi e Digitali). Dott. Decio, è possibile scattare una fotografia del Facility Management in Italia, in modo da comprendere le dimensioni di un settore molto variegato, dai servizi all’edificio, come manutenzione impianti tecnologici, di tutela aziendale e manutenzioni verde, a quelli che riguardano le persone, è il caso di pulizie, reception e vigilanza non armata, fino ai servizi riferiti agli spazi, come il facchinaggio? ‘Se consideriamo tutti i settori che compongono il mercato si arriva a un fatturato annuo intorno ai 40 miliardi di euro. Nell’ultima decade si è assistito a un progresso medio annuo intorno al 2%, che costituisce un tasso di sviluppo importante nell’ambito dei servizi. Il Facility Management aggrega tutte le attività non core delle aziende clienti, che esternalizzando alcuni servizi possono concentrarsi sul loro business. E il discorso vale anche per la Pubblica Amministrazione, il segmento di domanda a maggiore potenziale ancora inespresso.’ …”

Leggi tutto