Piemonte, 230 milioni di euro per manutenzione e messa in sicurezza delle strade provinciali

Redazione Il Giornale della Protezione Civile –

“Un pacchetto da 230 milioni di euro (di cui 160 di competenza regionale) entro il 2019 a disposizione delle province piemontesi per la manutenzione e la messa in sicurezza delle strade. È quanto illustrato dall’Assessore ai Trasporti della Regione Piemonte Francesco Balocco ai Presidenti o rappresentanti delle Province e della Città Metropolitana nell’incontro svoltosi questa mattina. A questi si aggiungerebbero le risorse che ANAS stanzierebbe per le strade provinciali riclassificate e ripassate alla gestione della stessa ANAS, ma le province non hanno ancora trovato un accordo sul passaggio. Diverse le fonti di finanziamento: 45 milioni di fondi FSC (2014-2020) di competenza regionale già approvati e messia a disposizione delle province sulla base di un pino di riparto concordato; 35 milioni di provenienza MIT (già pubblicati su BUR) assegnati alla Regione per gli anni ’18 e’19 per sistemazione e messa in sicurezza di versanti legati alla viabilità; 40 milioni di Provenienza Ministero dell’Ambiente (FSC 2014-2020 già approvati in CIPE ed in attesa di pubblicazione) e assegnati alla Regione, legati anche essi alla messa in sicurezza del territorio; ulteriori 40 milioni da riprogrammazioni di investimenti gestiti da SCR ed economie su lavori già appalti; 144 milioni in 6 anni (di cui 10,5 già assegnati per il 2018, 26 per i prossimi 5 anni) assegnati dal Governo direttamente alle Province per manutenzione della rete viaria (ripartizione del 1,6 miliardi a livello nazionale). ‘La Regione, in accordo con il precedente governo ha fatto la sua parte per assicurare questi fondi – ha commentato Balocco – ora è indispensabile che le province si attivino per realizzare i progetti e utilizzarle’. …”/p>

Leggi tutto