Solidarietà oltre l’appalto: le indicazioni dell’Ispettorato nazionale del lavoro

Di Eufranio Massi – www.ipsoa.it

“L’Ispettorato Nazionale del Lavoro, con la circolare n. 6 del 29/03/2018, ha fornito chiarimenti sugli effetti della sentenza della Corte costituzionale che ha esteso i principi della responsabilità solidale del committente a favore dei crediti vantati dai dipendenti dell’appaltatore anche a quelli vantati dal personale delle imprese che con il committente hanno avuto un contratto di subfornitura. Il principio tracciato dalla Consulta spiega i propri effetti nelle ipotesi di distacco anche transnazionale. Ma in cosa si concretizza la responsabilità solidale? Con la circolare n. 6 del 29/03/2018 l’Ispettorato Nazionale del Lavoro si adegua agli indirizzi espressi dalla Corte costituzionale con la sentenza n. 254 del 6/12/2017 dettando, sia alle proprie articolazioni periferiche che agli Enti previdenziali ed al Comando Carabinieri per la tutela del Lavoro, le linee di comportamento da seguire in caso di responsabilità solidale nei contratti di subfornitura, ma anche in altre ipotesi di decentramento dell’attività produttiva. …”

Leggi tutto