Facility Management 4.0: perché stenta a partire?

Di  Paola Conio – FMI–Facility Management Italia n. 35

“Il mercato dei servizi di Facility Management potrebbe rappresentare un terreno di sperimentazione ideale per le sfide della quarta rivoluzione industriale, offrendo infiniti spunti e campi applicativi (dalla domotica, alla realtà aumentata, alla robotica, al BIM, all’IoT, ecc.). Non vi è alcun dubbio che le prospettive di sviluppo siano notevolissime e le tecnologie che potrebbero supportare il processo di transizione verso il FM 4.0 siano divenute meno costose, più accessibili e più diffuse. Ma il settore non è sinora apparso particolarmente sensibile all’evoluzione digitale, forse complice anche una domanda pubblica ancora poco matura e scarsamente orientata all’effettiva innovazione ed un’offerta di servizi ancora convalescente dalle conseguenze della crisi economica. …”

Leggi tutto