Codice Appalti e Pubblica illuminazione: aggiornati i Criteri Ambientali Minimi

Di Redazione Lavori Pubblici on line – www.lavoripubblici.it

“Sul S.O. n. 49 alla Gazzetta Ufficiale n. 244 del 18/10/2017 è stato pubblicato il Decreto Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare 27/09/2017 recante “Criteri Ambientali Minimi per l’acquisizione di sorgenti luminose per illuminazione pubblica, l’acquisizione di apparecchi per illuminazione pubblica, l’affidamento del servizio di progettazione di impianti per illuminazione pubblica”. Con la pubblicazione in Gazzetta del decreto viene abrogato il precedente DM 23/12/2013 (leggi news) e vengono adottati i Criteri Ambientali Minimi per i prodotti e servizi di relativi a: acquisizione di sorgenti luminose per illuminazione pubblica; acquisizione di apparecchi per l’illuminazione pubblica; affidamento del servizio di progettazione di impianti per illuminazione pubblica. Ricordiamo che il nuovo decreto è stato emanato in riferimento al decreto 10/04/2013 e all’art. 34 del nuovo Codice dei contratti (DLgs n. 50/2016) rubricato “Criteri di sostenibilità energetica e ambientale” che stabilisce l’introduzione obbligatoria nei documenti progettuali e di gara dei Criteri Ambientali Minimi e che ne disciplina le relative modalità, anche a seconda delle differenti categorie di appalto. …”

Leggi tutto